Tag Archives: Solidarietà

Missione compiuta, :-)

Delia e Manuel ci hanno dato la possibilità di compiere un bel compito. Inoltre, cosi imparano ancora una volta i nostri GUSANITOS, che è un piacere condividere con gli altri, quando la vita ti ha riccamente ricompensato. Grazie mille Delia e Manuel che ci avete permesso di fare questa esperienza. GRAZIE a Jorge e Yamileth Gutiérrez che ci avete regalato il vostro tempo e che ci avete portato lì, dove siamo stati in grado di portare un po ‘di gioia alle persone che ne hanno più bisogno.

Un enorme GRAZIE a Delia y Manuel…

…una coppia che vive in USA, che per la seconda volta ci ha fatto la sorpresa di venirci a trovare con due valige piene di vestiti, scarpe e giocattoli.

Una gran parte ha subito  trovato un  nuovo proprietario molto grato, 🙂 .   Con l’altra parte abbiamo fatto pacchetti, ordinati per misura ed età. Questi vestitii vanno con l’accordo dei nostri GUSANITOS  a famiglie che vivono in case di plastica vicino al lago di Granada, che ne hanno altretanto bisogno.  I pacchetti sono fatte e la nostra responsabile  Madrina Mayra chiarisce al momento, quale famiglie ha la maggiore esigenza. Questa azione , inizieremo la settimana prossima, con l’aiuto dei nostri ragazzi più grandi. Ancora una volta, un enorme GRAZIE e un abbraccio a Delia e Manuel!

Tanti Auguri di buon compleanno Leonardo…

… AUGURONI per il tuo terzo compleanno, pulce Natieska, 🙂

Chiunque afferma di festeggiare il Natale nel mese di dicembre sbaglia, perché abbiamo festeggiato il Natale questo mese, ;-).
Come magari vi ricordate, un po di mesi fa vi abbiamo informato che Rodolfo Saavedra – un Nicaraguense che vive da 26 anni negli Stati Uniti- è venuto a trovarci. Lì negli USA 5 Nicaraguense si sono uniti (Sonia A. Bodán Bravo, Ruperto Ruiz, José Rodolfo Saavedra, Marko Serrano und María Eugenia Miranda) e hanno fondato un organizzazione non-profit chiamato «Somos Una Mano Amiga» (SUMA). L’obiettivo dell’organizzazione è di aiutare alla gente del Nicaragua che si trova in difficoltà. Dopo la visita di Rodolfo Saavedra da noi, è stato subito lanciato la prima azione raccolta fondi, ed il risultato era semplicemente travolgente. Ancora una volta GRAZIE e un grande applauso al Consiglio, ai membri, così come ai aiutanti di «Somos Una Mano Amiga». E chiaro, che vi faremo partecipare alla nostra festa di Natale, mandandovi alcune impressioni della nostra giornata gioiosa.
E ora, una volta di più cambiamento di argomento, perché ora si arriva al tema che la vita é un arrivare e andare. Anche questa dura realtà non ci viene risparmiato, anche se alcune persone le abbiamo chiuse nel nostro cuore. In questo senso, salutiamo con malincuore la nostra Madrina Fátima. Fátima e ti auguriamo solo il meglio del meglio e non dimenticare mai che ti aspettiamo qui dei GUSANITOS a braccia aperte.
E dove una porta si chiude, normalmente un’altra si apre, e così accogliamo con un caloroso BENVENUTA mamma Reyna. Mamma Reyna è la prima madre dei nostri GUSANITOS che possiamo inserire nel nostro progetto. Mamma Reyna, ci congratuliamo con te per questo passo in avanti, e teniamo le dita incrociate per questa nuova parte della tua vita. Su che il tuo modo positivo, il tuo essere umoristica, e in particolare la tua risata non si perde mai.
Per la seconda volta abbiamo avuto la visita del nostro amico Rodolfo Saavedra. Nel frattempo Rodolfo si è convertito in un altro membro della famiglia, e con tanta ragione i nostri GUSANITOS lo chiamano in modo affettuoso zio Rodolfo. Rodolfo, MILLE GRAZIE per il pranzo squisito, e sopratutto per la gioia che hai portato nella nostra casa. Come sempre ti aspettiamo a brace aperte, però la prossima volta con la tua chitarra, ;-). Stammi bene Rodolfo e a presto.
E adesso è il momento di informarvi sulle nostre attività nella casa di riposo di Granada. Questo mese non solo le nostre ragazze, ma anche alcuni dei nostri ragazzi hanno aiutato per preparare una sorpresa per le persone in case di cura, facendo dei disegni per loro. Armati di disegni colorati e nastro adesivo, le nostre ragazze si sono avviate con Madrina Mayra per la casa di cura dei anziani, per decorare le pareti delle loro stanze del dormitorio. Ma «nessuna possibilità», purtroppo, le suore non ci hanno dato il permesso di compiere questo gesto carino, che sicuramente avrebbe illuminato considerevolmente le giornate della gente anziana. Ma questa realtà non ha diminuito la gioia di aver regalato dei bei disegni, né da parte degli anziani né dai nostri GUSANITOS.
E cosi si va avanti, e prendiamo ogni giorno come «un nuovo toro per le corna», 😉

Vi mandiamo un bacio volante alla prossima …

Era una giornata molto fredda e piovosa…

 

il 14 de junio del 2012, il giorno in cui completamente inzuppati e congelati hanno bussato alla nostra porta, il giorno in cui abbiamo ricevuto la visita dei primi GUSANITOS. Uno di quei giorni meravigliosi, uno di quei giorni che senti di aver toccato qualcosa di magico …

I primi GUSANITOS che riempivano di gioia infantile la nostra casa si chiamavano Carolay, Alex, Tatiana, Javiera, Franklin, Stephany, Paola e Yaritza, e dopo di loro sono arrivati altri 25 bambini. Nel frattempo, la nostra famiglia è cresciuta fino a 35 GUSANITOS, che con le loro migliaia di aneddoti e storie potrebbero riempire libri interi. Si, sembra che tutto questo è accaduto ieri, e allo stesso tempo sembra che in questo anno, sono passato anni.

Inoltre, cera un gruppo di adolescenti che sono stati anche loro fare parte dei primi, e questi erano i giovani del nostro quartiere. Erano loro a sostenerci, per qualsiasi neccessità. Hanno verniciato, pulito, trasportato, e hanno reso migliaia di piccoli e grandi favori.

Un anno più tardi questi stessi giovani hanno offerto ancora una volta la loro mano, questa volta sotto la guida di Ramón. Hanno riempito il nostro parco giochi con terra nuova e con i nostri GUSANITOS hanno piantato otto bellissimi alberi. Un regalo molto speciale che simboleggia la nostra filosofia del essere e fare nel olistica.

A questo punto, una volta di più un enorme grazie a Don Ramón Ferretería della Santa María, promotore e donatore del azione  «l’anno dei alberi»! E infine, ma non definitivamente, un abbraccio di cuore a tutti i giovani che si sono impegnati a preparare questo dono prezioso!

Sì, quest’anno è davvero passato come un treno rapido. Ci ha dato un enorme carico di gioie, esperienze, insegnamenti, saluti, addii e naturalmente ha portato anche qualche pizzico di tristezza. Nel corso di quest’anno abbiamo anche trovato la nostra routine, e che non sarà mai una routine.

Così abbiamo gradualmente raggiunto alcuni piccoli obiettivi, ed è per questo che siamo convinti che ora è giunto il momento, di fare qualche passettino avanti, perché altre migliaia di bambini e giovani nicaraguense sono in attesa fuori dalle nostre porte, che vivono ancora senza vera speranza, senza questo magico raggio di sole che tutti noi abbiamo bisogno, per trovare e incamminarsi sulla sua propria.

Ma prima diamo un breve sguardo indietro, il 15.11.2012. Quel giorno, vi abbiamo informato del fatto che Maria Grazia Mongelli ci ha cucito dei bellissimi asciugamani con il nostro logo. I nostri amici in Europa hanno venduto questi 25 asciugamani e il guadagno ha raggiunto la somma totale di USD 420.–. A questo punto vogliamo ringraziarti ancora una volta María Gracia, ed a tutti coloro che hanno contribuito attivamente all’acquisto e alla vendita di queste meraviglie!

La somma raggiunta per il lavoro di Mariagrazia proviene da un prodotto fatto a mano «made in Italy», e così questi sodi aiuteranno ad un altro bel progetto di lavoro fatto a mano, questa volta «made in Nicaragua».

Per questo motivo, accogliamo Jerling Rosales BENVENUTA nel nostro team. La specialità di Jerling è l’arte di tessitura di amache di un elevato standard qualitativo. Jerling è la prima persona nel nostro programma, «non è mai troppo tardi», che sosteniamo per avviare una piccola attività in proprio, e questo sarà un laboratorio per la produzione di amache.

Per darle una piccola spinta iniziale, le abbiamo ordinato delle amache, che saranno create dei nostri GUSANITOS. Ogni bambino colorerà il suo modello in base ai propri desideri, e sarà Jerling realizzare questi modelli. Così ognuno dei nostri bambini avrà un proprio modello suo di amachina, che faremo produrrere in serie e infine saranno pronti per la vendita. La quota del ricavato useremo per un ampliamento del nostro progetto.

Secondo la nostra filosofia, sappiamo che la vita è un dare e avere, quindi Jerling si è impegnata a insegnare ad alcuni genitori dei nostri GUSANITOS poco a poco, l’arte della produzione del amacha e di integrarli nel suo laboratorio per amache. Quindi siamo ottimisti per il futuro che alcuni dei nostri genitori sarà presto in grado di nutrire conformemente i suoi figli. Anche se ancora modesto, ma con molto più dignità e umanità.

Tutti insieme premiamo i pollici per Jerling al che i suoi sogni si avverino, e che la sua volontà di ferro sarà suo costante compagno di strada.

Presto vi presentiamo nel dettaglio la collezione «AMACHE-GUSANITOS «, per poter contibuire personalmente nella vendita, e quindi potete lavorare attivamente insieme alle nostre piccole lucciole che brillano. Ti ringrazieranno con il cuore aperto GRAZIE ZIA, GRAZIE ZIO, accompagnato da un sorriso sincero e unico.

Un caloroso abbraccio e a presto …

 

 

I nostri Gusanitos hanno costruito la propria «piscina» ;-)

.

In realtà questa storia ha iniziato abbastanza innocentemente, mentre i nostri Gusanitos stavano gioccando felicemente con la sabbia nel box apposto per (sabbia). Gradualmente, i loro fiumi si si trasformavano in piccoli laghi, e lentamente ma inesorabilmente si è evoluto da un piccolo lago in una «Fossa-Marina»;-). E allora era tutto chiaro, che i nostri Gusanitos – che ormai avevano scavato un buco enorme – hanno espresso il desiderio di riempire tutto con acqua, in modo da godersela come piscina. Anche se un bagno di fango dovrebbe essere molto salutare, però non volevamo imporci troppo, anche se non avvevamo nessun dubbio che i nostri bambin si divertivano comunque,:-).
Devo aggiungere che tutti fino all’ultimo Gusanito, hanno partecipato ai lavori, con un sacco di energia, entusiasmo, e un’illusione di felicità immensa. Beh, sia come sia, finalmente abbiamo raggiunto il punto che, con l’organizzazione di qualche aiuto in più, i nostri Gusanitos hanno potuto finire il loro lavoro sotto la guida di esperti. Era un vero piacere di vivere questa sensazione unica di come
nostri Gusanitos hanno realizzato in armonia il lo
ro sogno.
Un evento che solo qualche mese fa non sarebbe stato inimmaginabile :-).

Abbiamo anticipato il Natale e regalato 2 tavoli enormi e panchine per il giardino. Ormai Il posto per mangiare per i nostri Gusanitos, l’artigianato, fare compiti, ecc stava diventando molto stretto, e finalmente non c’è più bisogno di mangiare in due tappe. C’è da aggiungere che è molto più divertente fare compiti fuori in piena natura 😉
A questo punto un grande ringraziamento a Don Ramón Ferretería di Santa Maria, che ci è stato molto vicino con le donazioni di materiale e i consigli utili.

Inoltre, dobbiamo darvi di un meravigliosa notizia su Tatjana, e a questo punto le mandiamo un fortissimo abbraccio. Il suo rendimento scolastio è migliorato talmente rapidamente e positivamente, in modo che la direzione della scuola ha deciso, di lasciarla passare immediatamente nel livello superiore, anche se il nuovo anno scolastico è appena iniziato. Tatjana con piacere ci congratuliamo con te. Siamo convinti che ora non è più necessario di fare discussioni con la maestra per ogni piccola cosa, e per pura noia, 😉

E, infine, possiamo raccontarvi di Rodolfo Saavedra, che è venuto a trovarci e ci ha offerto il pranzo. A questo punto, gli mandiamo un caro saluto e GRAZIE in nome dei nostri Gusanitos. Rodolfo Saavedra è del Nicaragua e vive da oltre 20 anni negli Stati Uniti. Li, 5 persone di Granada (Rodolfo Saavedra, Maria Eugenia Miranda, Marko Serrano, Sonia A Bodan Ruperto Ruiz y) si sono runiti in un gruppo, e hanno fondato un’organizzazione chiamata UNA MANO AMIGA. Sotto il motto «Siamo impegnati per il Nicaragua» aiutano piccoli istituzioni del Nicaragua. Ancora non sappiamo in che forma e in che misura ci dara una mano questa organizzazione, ma abbiamo la loro promessa che i nostri Gusanitos fanno parte dei fortunati ad essere tra gli eletti. Siamo molto felici di questo gesto molto generoso e ci tocca, che vengono del Nicaragua e hanno avuto l’opportunità di migliorare la loro vita, senza aver dimenticato le persone del loro paese. A questo punto, grazie e un profondo e CHAPEAU da parte nostra ai responsabili dell’organizzazione UNA MANO AMIGA.
Allo stesso tempo, un enorme grazie e un abbraccio alla nostra tata e volontaria del Nicaragua Mayra Bravo, che ha stabilito questo contatto noi!

Ci sarebbe ancora molto altro da raccontare, ma come sapete,
purtroppo il g
iorno ha solo 24 ore.

Abbiate cura di voi, come facciamo anche da parte nostra, e arrivederci a presto …

.