Categorías News ITALIANO

Sembra che il Natale stia arrivando

Ogni anno lo stesso e allo stesso tempo ogni anno diverso. Sono i nostri figli che fanno la differenza perché, con la loro immaginazione sconfinata e la loro fiducia infantile, credono ancora nelle fate e negli angeli. Sono loro che riempiono la nostra casa anno dopo anno con questa atmosfera prenatalizia che non può essere paragonato a nient’altro. E così facciamo la nostra parte in modo che la loro fede nel bene rimanga il più a lungo possibile.
Come ogni anno, realizziamo le nostre decorazioni natalizie con materiali riciclabili. Quest’anno usiamo rotoli di carta igienica e vecchi CD.
(Priska Buchmann Scherer)


Le mie sorelle Brigit e Anita…

…una volta in più hanno preparato diverse prelibatezze per i mercati di Natale in Svizzera. Vi inviamo un enorme GRAZIE dal Nicaragua con un bacio e un forte abbraccio per vostro infinito entusiasmo, con quale raccogliete anno per  anno soldi a favore di Los GUSANITOS Nicaragua.
(Priska Buchmann Scherer)

Bambini che sognano

Ora lavoro da 7 mesi nel paradiso dei bambini Los Gusanitos Sabaneta e voglio raccontarvi qualcosa circa le mie esperienze con i nostri bambini. All’inizio ho pensato che sarebbe stato un lavoro facile, ma sono arrivati i giorni e le settimane che tutto divenne più difficili di quanto pensassi. La situazione diventava particolarmente acuta nei momenti in cui i nostri bambini dovevano fare i loro compiti e dissero: “Non posso farcela”. Alla ricerca di soluzioni a questo problema permanente, mi è venuto l’idea di realizzare con loro un “albero dei sogni”, con il quale loro stessi si mettevano determinati obiettivi. Non era importante quanto questi obiettivi erano grandi o realistici, ma che i nostri bambini sognavano di qualcosa di bello. Con disegni, hanno espresso i loro desideri e obiettivi, quello che volevano ottenere da grandi presentando tutto in un albero.
In questo modo volevo fargli vedere che in questa vita possono raggiungere tutto quello che hanno in mente, mi ha riempito di gioia. Mi sento felice quando arrivano al mattino e dicono: “sarò un dottore”, “sarò Madrina”, “voglio essere presidente”, “voglio essere un poliziotto”. Da quel giorno, i miei bambini hanno un modo molto speciale di credere in un futuro con una vita migliore.
Questa attività è stata un passo molto importante per lo sviluppo dei nostri bambini e spero che non smetteranno mai di sognare. Da parte mia, mi sento infinitamente felice di vedere i nostri protetti felici.
(Keli Ingrid Zepeda Parrales)

Portare vita…

…alle pareti grigie di Los GUSANITOS Sabaneta, arti preziose di nostri ragazzi

Un compleanno molto speciale

L’8 settembre 2017 è stato caratterizzato da tante emozioni, che non posso descrivere in parole. Le mie Madrinas hanno investito tutte le loro capacità per realizzare, con i nostri bambini, tonnellate di disegni, regali, danze, poesie e attività divertenti. Tutte le opere esprimono l’infinito amore e affetto in modo da travolgere i miei sentimenti. Non so spiegarmi come meritare tutto questo calore, e non saprei come ripagare tutti questi gesti.
Festeggiare il mio compleanno con tutti i miei 70 bambini e tutte le Madrine sotto un unico tetto fu QUEL regalo del giorno! Andando a dormire mi si rifletteva GRAZIE a voi sempre ancora un sorriso sul mio volto. Mi sentii come sulle nuvole e mi tuffò nella pura felicità delle innumerevoli emozioni e sorprese della giornata.
GRAZIE – GRAZIE – GRAZIE e  ancora GRAZIE !
P.D.: Yeaaaaaaaaaaaa, ora ho un frigo, ora ho un frigo, ora ho un frigo….,:-DDD
(Priska Buchmann Scherer)