Priska Buchmann Scherer

L’unica cosa importante nella vita sono i segni d’amore, che lasciamo, quando ce ne andiamo
Albert Schweitzer

Priska Buchmann Scherer è l’anima madre del progetto Paraíso de la infancia “Los Gusanitos”.

Priska arrivò nel 2008 in Nicaragua dall’Europa con l’idea di collaborare in un progetto umanitario, per assistere e far esperienza. Impressionata dalla gran quantità di bambini, giovani e anziani senzatetto nelle strade della città di Granada, si decide ad aiutare, e incontra una cuoca nel quartiere San Matias di Granada. Con il suo zaino pieno di sacchetti di riso, fave, frittate e banane, Priska percorse le strade di Granada a conoscere e capire la vita dei bambini, giovani e anziani che non avevano casa. In seguito a questa prima esperienza Priska si è dedicata a differenti lavori sociali: per strada, in un ospedale, in una piccola scuola, in una scuola speciale e in un centro sociale.

Nel febbraio 2012, Priska ha affittato una casa in una tipica zona di baraccopoli a Granada con l’intenzione di trasformarla in un centro per l’infanzia. La sua idea era, passo dopo passo, quella di trasformare la casa in una piccola oasi, per ospitare alcuni bambini della zona. Il 1 maggio 2012, ha aperto il Paraiso de Infancia “LOS GUSANITOS” Tamarindo a Granada, finanziandolo con la sua pensione di vedovanza e oggi ospita 40 bambini.

Priska Buchmann Scherer non ha potuto accettare l’idea che il paradiso dei bambini Tamarindo sia solo una goccia nell’oceano. Presto sognò di aprire un altro paradiso per bambini in un altro quartiere di Granada. Ecco perché ha iniziato seriamente interessarsi del tema di ricerca per partner e finanziamento da esterni.

Finalmente il 1 ° maggio 2017 è arrivato il momento, grazie al supporto di partner e sponsor, di aprire i cancelli del Paraíso de Infancia “LOS GUSANITOS” Sabaneta per altri 40 bambini.

Due oasi di armonia, che consentono a 80 bambini e alle loro famiglie di guardare al futuro con un po ‘più di speranza.