Con risate indimenticabili…

…abbiamo salutato le lunghe ferie annuali. Con il circo sociale “Circlosión de Carcajadas” di Madrid, abbiamo passato ore talmente felice, dal tanto ridere ci sono arrivati le lacrime ed a qualcuno veniva addirittura il dolore alle costole. Questo meraviglioso team di, parate di risate, ha deciso di viaggiare per il mondo e deliziare le persone svantaggiate provocando una risata dopo l’altra. Non ho mai, come in questa occasione, sentito perdersi cosi completamente in risate sia i nostri bambini – come anche le nostre Madrinas. Sicuramente per i nostri bambini, questa è stata un’esperienza indimenticabile, che nella storia della loro infanzia rimarrà un evento molto speciale. Inoltre, sono rimasta molto sorpresa dal fatto che ai nostri bambini non è mancato nemmeno la Piñata (rompere un pupazzo, pieno di caramelle appeso ad una corda e colpirlo ad occhi bendati)  obbligatoria che di solito si fa dopo una festività in Nicaragua. Questo è un grande segno di successo, il “Circus Carcajadas team” merita un premio speciale. Sono sicuro che questo evento sarà un argomento di conversazione permanente nelle conversazioni dei nostri bambini nelle prossime settimane.
Ma queste non erano tutte sorprese del giorno. I nostri bambini Sabaneta sono venuti al Tamarindo a piedi quando improvvisamente una donna ha fermato la sua auto per chiedere chi erano e dove stavano andando. Poche ore dopo, bussò alla nostra porta, caricata con 3 sacchi di scarpe nuove per bambini. Si scopre che il suo nome è Jessnia e possiede una fabbrica di scarpe qui a Granada. Mi disse: “Quando gli ho visto camminare, ho pensato che fossero bambini di famiglie povere, quindi mi sono fermata”.
Sono completamente sopraffatto! Un semplice GRAZIE mi sembra troppo poco, ma non mi rimane altro da fare. In questo senso, io mando il team di “Circlosión de Carcajadas” e Jessnia un gigantesco abbraccio e un bacio grande per questa giornata indimenticabile.
(Priska Buchmann Scherer)